Cena di gala

MERCOLEDI’ 13 SETTEMBRE

Cena di Gala con specialità dei Colli Berici, Euganei, dei Colli dell’Ovest Vicentino e del Delta del Po

35 euro a persona | prenotazione obbligatoria | posti limitati | possibilità di effettuare il pagamento anche online vedi fondo pagina

info Tel. 0444 614891 | 0444 614223

CENA DI GALA DEI COLLI
Da Recoaro al Delta del Po, passando per i Colli: un giro nei sapori del Veneto

Giunta alla sua quarta edizione, la Cena di Gala legata al Festival delle Eccellenze rappresenta ormai una tradizione attesa e irrinunciabile all’Antica Fiera del Soco.
La grande pista coperta in Area SO…COuntry per questa serata si trasforma in un ristorante di gran classe, con 180 posti a sedere dove i convitati avranno il privilegio di gustare una cena unica e squisita. I protagonisti assoluti del menu saranno infatti le ricette e i prodotti enogastronomici d’eccellenza dei nostri Colli, del territorio vicino a Grisignano, del comprensorio di Recoaro e del Delta del Po: salumi, formaggi, riso, polenta, verdure, olio e tartufo “a chilometro zero”, pasta fatta in casa, carne di allevamenti locali, pesci dai nostri torrenti e dal Delta… il tutto annaffiato da una selezione di eccellenti vini dei Colli Berici, degli Euganei e del Consorzio di Gambellara per una evento culinario “gourmet” esclusivo e raffinato.
E l’acqua servita ai commensali sarà la Recoaro, simbolo del suo territorio.
Il costo è di 35 Euro a persona. Dato l’elevato numero di richieste, è necessaria la prenotazione anticipata, fino ad esaurimento posti.
Per informazioni e prenotazioni, prima dell’inizio della Fiera, sarà possibile rivolgersi presso gli Uffici in Piazza Europa Unita negli orari d’apertura, ma è a disposizione anche il link per il pagamento via Paypal.

TRE CUOCHI “AMBASCIATORI” DELLE NOSTRE ECCELLENZE

DEVID FORMAGGIO

Da diversi anni chef di riferimento per la Fiera e la Cena di Gala, è nato e cresciuto nell’ambiente della ristorazione: dal 1970, infatti, i genitori sono proprietari del ristorante La Torre ad Albettone, del quale è divenuto responsabile assieme ai due fratelli a partire dal 2008. Nel 2007 si è abilitato anche come sommelier, ottenendo il patentino di terzo livello dell’Ais. Abilissimo nei primi piatti, ha una smisurata passione per la preparazione delle carni, soprattutto alla brace e allo spiedo.

LUCA CHEMELLO

Erede di una famiglia di chef da cinque generazioni, Luca Chemello promuove la cucina italiana, veneta e vicentina come titolare della Locanda Veneta a Vicenza. A parte una parentesi di un anno in Australia, ha sempre lavorato nel ristorante di famiglia. È membro della Confraternita del “Bacalà alla Vicentina”, socio fondatore della Magnifica Confraternita dei Rstoratori De.Co., nonché ideatore della rassegna “Desinar per Costozza”: condividere il sapere in cucina è la sua vocazione.

LORIS ASNICAR

Con Federica Bertoldi è il proprietario e l’erede della lunga tradizione della Locanda Seggiovia, che da generazioni ospita e delizia i frequentatori di Recoaro Terme. Fu nonno Vittorio, di origine contadina, assieme all’abile cuoca nonna Maria, a rendere gli “gnochi con la fioreta” una specialità nota ben oltre i confini di Recoaro. Da nonno Pietro e nonna Deledda, invece, arriva la valorizzazione della selvaggina. Esperienze che dal 2008 si sono fuse e rinnovate nel menu della Locanda Seggiovia.

Menù
Aperitivo a buffet
La soppressa vicentina e le cips di mais biancoperla
Le frittole con la maresina
Schisotto (pane non lievitato) col il crudo dolce berico-euganeo
Selezione di formaggi del caseificio sociale Ponte di barbarano
La trota di altissimo

Primi piatti
Gnocchi con la fioretta saltati con burro di malga e ricotta affumicata
Riso carnaroli Jolanda di savoja  col Tartufo nero dei berici

Secondi piatti
Filetto di maialino, fondo di ciliegie di castegnero e la patata del montefaldo
Cilindro di anguilla su specchio di mais Maranello e valerianella

Dessert
La putana dei giorni nostri, “rivisitata” alla grappa dei Colli con cialda di
cioccolato e frutta candita